Serie C femminile: sabato l’Elisa si gioca la salvezza

Un’intera stagione racchiusa all’interno di un’unica gara. Il destino dell’Elisa Volley, nel campionato di serie C femminile, si decide sabato prossimo, quando, nell’ultima giornata di campionato, al PalaFalcone arriverà il Centro Volley Orta, vale a dire la rivale diretta nella lotta per evitare il penultimo posto e garantirsi la salvezza. Al momento la classifica premia le atellane, che precedono di due lunghezze le ragazze allenate da Andrea Esposito, ma la gara di sabato mette in palio tre punti: quanto basta per sovvertire gli attuali valori e regalare alle biancazzurre un epilogo meraviglioso. Per riuscirci, però, non ci sono alternative: bisogna vincere e bisogna farlo in tre o in quattro set. Qualsiasi altro risultato premierebbe le atellane.

Ci sarà da soffrire, insomma, ma le ragazze di Esposito hanno già dimostrato di saperlo fare, guadagnando punti anche contro avversari importanti e non mollando mai un centimetro, neanche quando il distacco da Orta era di sette punti (dopo la 17ª giornata). Ora serve l’ultimo sforzo, ma l’Elisa Volley ha le capacità per farcela. D’altronde proprio nello scontro diretto dell’andata, in casa di Orta, arrivò la prima vittoria delle pomiglianesi. Allora fu un sofferto 3-2, stavolta servirà almeno un 3-1, ma dalla sua l’Elisa avrà il vantaggio del fattore campo e, si spera, tanti appassionati pronti a spingere le ragazze di Esposito verso l’agognato sorpasso. Per chi invece non riuscirà ad essere presente al PalaFalcone (la gara inizia alle ore 18), sarà possibile seguire comunque la partita decisiva in streaming, attraverso la pagina facebook ufficiale dell’Elisa Volley.