Si sblocca la D femminile, bene col brivido la C maschile

Settimana ricca di partite per le formazioni dell’Elisa Volley Pomigliano nelle varie categorie. Tanti i motivi di soddisfazione, con qualche tabù finalmente sfatato e una buona percentuale di successi, anche se qua e là si è perso qualche punto per strada.

 

SERIE C MASCHILE

Doveva essere un impegno facile, almeno sulla carta, quello della squadra allenata da Didi Leone sul campo del fanalino di coda Tya Marigliano. In realtà, dopo due set vinti senza eccellere, i ragazzi dell’Elisa si sono forse rilassati un po’ troppo, cedendo di schianto nel terzo e perdendo ai vantaggi anche il quarto, per poi rimediare con un tie-break dominato. Vittoria per 3-2, dunque (22-25, 17-25, 25-13, 26-24, 7-15), che soddisfa solo parzialmente coach Didi Leone: «Sulla carta, e forse non solo sulla carta, si tratta di un punto perso, visto che loro erano ultimi mentre noi siamo messi decisamente meglio – è la sua analisi – Purtroppo però veniamo da un periodo in cui stiamo giocando ininterrottamente e con un roster ancora sottonumerato. In squadra ci sono ancora un po’ di situazioni “anomale” che condizionano i ragazzi anche negli allenamenti e alle quali dobbiamo adattarci per poter ritrovare al più presto il gioco di qualche settimana fa. In ogni caso, però, se con l’Ottavima potevamo parlare di due punti guadagnati, qui certamente si tratta di un punto perso, ma la stanchezza e qualche giocatore sottotono ci hanno limitato. Ci teniamo comunque questa vittoria, senza farne un dramma e sperando che la situazione si normalizzi al più presto. Va bene così e andiamo avanti».

 

PRIMA DIVISIONE

Coach Didi Leone è il responsabile anche della squadra di Prima Divisione, capace di imporsi 3-1 contro il fanalino di coda del girone: «Giocavamo contro l’ultima in classifica – spiega il tecnico – Siamo partiti contratti, ma man mano che abbiamo preso le misure siamo riusciti ad esprimere un gioco discreto. Certamente possiamo fare molto meglio di così, ma è arrivato un buon 3-1 anche abbastanza rotondo che ci regala la quarta vittoria consecutiva facendo ruotare tutti i ragazzi della rosa. Va benissimo così».

 

SERIE D MASCHILE

Sconfitta secca, invece, per la squadra di serie D maschile. I ragazzi allenati da Nello Florio si sono arresi a San Felice a Cancello contro il Centro Volley San Marco per 3-0 (25-23, 25-20, 25-14). Una sconfitta netta, che non può far felice coach Florio: «L’avvio di gara è stato contraddistinto dai soliti errori in battuta – spiega il tecnico – ma pian piano siamo riusciti a giocarci alla pari il primo set, che ci è sfuggito solo per delle piccole distrazioni. Il secondo set è iniziato male, poi qualche sostituzione ci ha consentito di recuperare ma, come al solito, ci blocchiamo in alcune posizioni, non riuscendo a operare il cambio palla e in queste circostanze emergono tutte le problematiche di un gruppo che sta pian piano crescendo ma ancora non riesce a trovare un leader. Il terzo set è andato avanti punto a punto fino all’11 pari, poi però siamo usciti totalmente dalla partita. Nei momenti decisivi ci manca sempre lo spunto vincente, purtroppo ormai è una nostra costante».

 

SERIE C FEMMINILE

Sconfitta piuttosto netta, la sesta in altrettante partite giocate, anche per la squadra di serie C femminile, che cede 3-0 (25-20, 25-17, 25-19) sul parquet del Salerno Giuscards. Va detto che il risultato rispecchia un pronostico che era decisamente avverso, contro una squadra che si trova al terzo posto della graduatoria. Lo “zero” in classifica, però, dopo sei giornate inizia a pesare.

 

SERIE D FEMMINILE – UNDER 18 – UNDER 14

Si sblocca, finalmente, al sesto tentativo, la formazione di Serie D femminile affidata a Pasquale Spadaccio. Le ragazze dell’Elisa sono riuscite ad imporsi al termine di un match tiratissimo contro il Volley Marcianise imponendosi per 3-2 (25-23-, 20-25, 25-10, 13-25, 16-14) al termine di una vera e propria battaglia con tanti alti e bassi e chiusa punto a punto. Una vittoria che regala all’Elisa i primi due punti del campionato, ma la strada da fare è ancora tanta. Può finalmente sorridere coach Spadaccio, che oltre alla vittoria della serie D può festeggiare anche i successi di Under 18 e Under 14: «E’ stata finalmente una settimana ricca di soddisfazioni per noi: abbiamo iniziato mercoledì con l’Under 18, che è riuscita ad imporsi 3-1 fuori casa contro il Cus Napoli, squadra piuttosto forte, in una partita giocata ad alti livelli. Giovedì poi è stata la volta dell’Under 14 femminile, in casa contro Casoria, un’altra prova di livello delle nostre giovani atlete e un altro 3-1. In chiusura è finalmente arrivata una vittoria attesa da un po’ per la squadra di Serie D, che ha superato il Volley Marcianise per 3-2. La vittoria tanto attesa è arrivata, ora continuiamo su queste basi, complimenti a tutte le ragazze e al nostro allenatore Mimmo Curcio. Ottimo lavoro».

 

PRIMA DIVISIONE FEMMINILE

Bella vittoria dell’Elisa Volley nella Prima Divisione femminile, con le ragazze allenata da Peppe Miranda che si sono imposte 3-1 ai danni del Volley World. «È stata una partita difficilissima perché l’avversario era davvero organizzato – sono le parole di coach Miranda – La cosa che maggiormente dà morale non è la vittoria, in sè e per sè importantissima, ma la grandissima reazione ad un approccio completamente sbagliato alla gara. Infatti nel primo set abbiamo subito tantissimo e il parziale lo dimostra. Ma le ragazze sono rimaste compatte e dal secondo set hanno messo in campo una grinta eccezionale per non lasciare neanche un punto. Siamo sulla giusta strada per continuare a sognare un grande traguardo».

 

LE ALTRE GARE

Seconda gara e seconda vittoria senza perdere set per l’Elisa Volley nel campionato Under 16 di Eccellenza regionale. Un secco 3-0 (25-15, 25-15, 25-17) ai danni dell’Union Volley che lascia l’Elisa in vetta alla classifica.

Esordio con sconfitta, infine, per l’Elisa nella Fase 2 di Coppa Campania maschile. Uno 0-3 (19-25, 25-27, 21-25) contro la forte Sacs Napoli che solo nel secondo parziale ha rischiato di cedere alla formazione di Pomigliano.