Settimana da luci ed ombre per l’Elisa

Ancora un fine settimana tra luci ed ombre per l’Elisa Volley, che incamera i successi di Prima Divisione e Under 16 maschile e Prima Divisione femminile, confermando però le difficoltà di alcune squadre, che fin qui hanno stentato.

 

SERIE D MASCHILE

Arriva una sconfitta per la squadra di serie D maschile dell’Elisa Volley, che non riesce a strappare punti alla vice capolista Athena Volley, che espugna il PalaFalcone con un netto 0-3 (14-25, 18-25, 22-25). Una sconfitta che, visti i valori in campo, ci può stare e che viene analizzata così dal tecnico Nello Florio: «Dopo un inizio sottotono, come ci aspettavamo visti i duri allenamenti fatti in settimana – spiega il coach dell’Elisa Volley – pian piano si è iniziato a vedere un po’ di gioco di squadra che ci ha fatto andare in crescendo: dopo aver perso malamente il primo set, infatti, nel secondo siamo saliti fino a 18 mentre nell’ultimo per poco non siamo riusciti a strappare un set ad una squadra che al momento è seconda in classifica. Ci serve un po’ di tempo per arrivare a quello che speriamo, noi ce la stiamo mettendo tutta e tra una settimana andremo in casa loro a giocare la prima di ritorno».

 

PRIMA DIVISIONE MASCHILE

Bella ed importante vittoria per la squadra di Prima Divisione maschile dell’Elisa Volley, che s’impone in maniera netta nello scontro diretto con il Cimitile, costringendolo alla prima sconfitta stagionale e scavalcandolo in classifica. Ora l’Elisa è seconda, preceduta solo dal Casador. A fine gara è chiaramente soddisfatto il coach Didi Leone: «E’ stata una vittoria netta ed importante – spiega – visto che fin qui Cimitile era capolista a punteggio pieno e con un punto di vantaggio su di noi che, pur avendole vinte tutte, abbiamo perso un punto per strada con Casoria. Dopo una partenza un po’ contratta, da metà set abbiamo iniziato a spingere chiudendo il parziale in crescendo e con un margine importante. Nel secondo siamo andati sotto di qualche punto ma abbiamo subito recuperato prendendo un ampio margine. In questo parziale è entrato anche Filippo Manna che si è messo a disposizione della squadra e, come sempre gli capita, ha fatto alla grandissima il suo dovere. Nel terzo siamo partiti benino, poi qualche errore di superficialità ha permesso al Cimitile di tornare sotto ma nel finale punto a punto l’abbiamo spuntata noi. Ora c’è la sosta natalizia, noi ci prendiamo questa vittoria importante che ci lascia al secondo posto alle spalle del Casador, unica squadra ancora a punteggio pieno e nostra reale antagonista, con loro che hanno forse un pizzico di esperienza in più. Noi però ci stiamo divertendo, i giovani stanno crescendo, quelli più esperti stanno facendo il loro dovere: bene così».

 

ECCELLENZA REGIONALE UNDER 16 MASCHILE

Tutto facile per l’Elisa Volley nella terza giornata dell’Eccellenza regionale maschile. Ad Atripalda arriva un secco 0-3 (20-25, 23-25, 18-25) che lascia l’Elisa in cima alla classifica a punteggio pieno e senza ancora aver perso neanche un set.

 

COPPA CAMPANIA MASCHILE – FASE 2 – GIRONE A

Seconda partita e seconda sconfitta per l’Elisa Volley nella seconda fase della Coppa Campania maschile. I pomiglianesi si sono arresi a Salerno contro l’Indomita, che tenendo fede al proprio nome non si è scoraggiata dopo aver perso il primo set perso, imponendosi in rimonta per 3-1 (22-25, 25-14, 25-19, 25-21). Davvero buona la partenza dell’Elisa, che però dopo aver vinto il primo parziale è incappata in due set sottotono. Nel quarto set l’Elisa ha offerto una resistenza maggiore, finendo però per cedere di misura.

 

SERIE C FEMMINILE

Non si sblocca ancora la squadra di serie C femminile dell’Elisa Volley, che subisce la settima sconfitta in altrettante gare disputate. Stavolta, però, il compito era particolarmente gravoso, visto che bisognava far vista, a Boscoreale, alla vice capolista Vesuvio Oplonti. Ne è venuto fuori un 3-0 molto netto (25-11, 25-19, 25-15), con parziali mai realmente in discussione. Ci saranno però altre occasioni per provare a cambiare marcia.

 

SERIE D FEMMINILE

In serie D femminile l’Elisa Volley si fa rimontare un set nello scontro diretto in trasferta contro il Volley Sessa, che finisce per imporsi 3-1 (20-25, 25-22, 25-22, 25-17), costringendo l’Elisa alla sesta sconfitta in sette gare di campionato. Un peccato, perché dopo un bel primo set le ragazze di Pomigliano hanno lottato punto a punto almeno per i successivi due parziali, persi entrambi di stretta misura. Più netto il divario nel quarto, con l’Elisa che quindi non è riuscita a prolungare il match al quinto, chiudendo quindi senza punti all’attivo.

 

PRIMA DIVISIONE FEMMINILE

Sorriso pieno per l’Elisa Volley che supera in trasferta il Casaro con un secco 0-3. Ovviamente soddisfatto, a fine gara, il tecnico Peppe Miranda: «Dopo il solito inizio un po’ sottotono abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e non abbiamo concesso molto agli avversari. Ci godiamo un buon Natale arrivando alla sosta con grande morale e da una acquisita consapevolezza nei nostri mezzi. La ripresa sarà molto dura ma certamente metteremo in campo la nostra compattezza che ci porta a superare spesso i limiti che abbiamo.”