Elisa, le soddisfazioni arrivano dai giovani

Nella settimana appena trascorsa le cose migliori l’Elisa Volley Pomigliano le ha fatte vedere con le squadre giovanili, non a caso il vero fiore all’occhiello del club biancazzurro, mentre a livello senior continuano le difficoltà di alcune formazioni.

SERIE D MASCHILE

Sconfitta interna, anche piuttosto netta nelle proporzioni, per l’Elisa Volley contro la Rolo Caffè Pallavolo Capua (0-3, con parziali di 14-25, 18-25, 22-25). Una sconfitta che ci sta contro una squadra indubbiamente più quotata, che lascia l’Elisa Volley al settimo posto del girone A a quota 7 punti. Questo il commento del tecnico dei biancazzurri, Didi Leone, a fine partita: «E’ una sconfitta netta, che però ci lascia comunque alcuni spunti positivi – spiega l’allenatore dell’Elisa Volley – a cominciare da momenti di buona pallavolo durante la gara e momenti di reazione in cui la nostra è sembrata una squadra decisa a non arrendersi contro un avversario molto più forte. Abbiamo venduto cara la pelle, anche se ci sono ancora alcuni errori individualiste però partono da problemi tecnici sui quali si può andare a lavorare. L’importante è la reazione. Peccato per quel passaggio a vuoto nel primo set, quando eravamo punto a punto e invece li abbiamo fatti scappare, con troppi errori in ricezione che ci hanno fatto perdere le certezze. Molto meglio invece gli altri due parziali, con il terzo che addirittura stavamo quasi per fare nostro. In fin dei conti sono abbastanza soddisfatto, almeno della reazione. Speriamo che arrivi presto qualche risultato positivo, che darebbe sicuramente fiducia all’ambiente».

SERIE C FEMMINILE

Contro la capolista del campionato, la Molinari Volley Napoli, non si poteva certo chiedere la vittoria alla squadra di serie C femminile dell’Elisa Volley, che pur mettendocela tutta, nella partita giocata domenica pomeriggio al PalaFalcone, ha subito la decima sconfitta in altrettante gare, un severo 0-3 (17-25, 10-25, 18-25), contro una squadra che fin qui non solo ha vinto undici partite su undici ma addirittura ha lasciato per strada un solo set. Insomma, non era certo questa la partita da vincere, anche se la strada per l’Elisa si fa sempre più in salita.

SERIE D FEMMINILE

Arriva una sconfitta interna anche per la squadra di serie D femminile dell’Elisa, che domenica al PalaFalcone ha ceduto in quattro set (13-25, 8-25, 25-19, 14-25) alla Luvo Barattoli Arzano, restando così in fondo alla graduatoria del girone B. Una sconfitta piuttosto netta, con tre parziali nei quali le biancazzurre hanno offerto poca resistenza alle arzanesi, ma con la parziale soddisfazione di quel terzo set nel quale, con una bella reazione di orgoglio, l’Elisa è riuscita a far suo il settimo set del suo campionato.

UNDER 20 MASCHILE

Ottimo esordio, nel campionato regionale Under 20 maschile, per l’Elisa Volley, che ha superato 3-1 l’Union Volley (25-18, 25-18, 19-25, 25-10) nella partita disputata tra le mura amiche del PalaFalcone. Un avvio convincente per un gruppo che negli scorsi anni ha dimostrato di avere le carte in regola per puntare davvero in alto. Primi due set vinti in scioltezza per i biancazzurri, poi una distrazione fatale nel terzo parziale, cancellata però subito da un quarto set a senso unico, che ha consegnato l’intera posta in palio all’Elisa.

UNDER 16 MASCHILE Continua il suo cammino senza macchia anche la formazione Under 16 maschile dell’Elisa Volley, che ha superato in scioltezza anche il Volley World (25-18, 25-20, 25-21), confermandosi non solo a punteggio pieno, con cinque vittorie in altrettante partite giocate, ma addirittura senza ancora aver perso un singolo set. Il secondo posto parziale, in classifica, è infatti dovuto solo al fatto che il Volley Meta (a sua volta a punteggio pieno) ha fin qui giocato sei partite