Elisa Volley a trazione maschile, ma la C femminile ci prova

E’ stata un’altra settimana intensa, quella appena passata agli archivi, per l’Elisa Volley Pomigliano. Tante le partite giocate, nelle varie categorie. Qui di seguito il resoconto dettagliato:

SERIE C MASCHILE

Vittoria col brivido per la squadra di serie C maschile dell’Elisa Volley. Nella sfida giocata al PalaFalcone lo scorso mercoledì, infatti, l’Indomita Salerno si dimostra tale di nome e di fatto e, dopo aver perso i primi due set (25-21, 27-25) contro la squadra allenata da Didi Leone, cambia marcia a partire dal terzo parziale, sfruttando anche un calo dei ragazzi dell’Elisa, riequilibrando il match (22-25, 19-25) e vendendo poi carissima la pelle nel quinto parziale, deciso solo ai vantaggi in favore dell’Elisa (16-14). Dispiace per il punto perso per strada, ma per l’Elisa Volley arriva comunque l’ottava vittoria stagionale, che conferma i ragazzi di Didi Leone al settimo posto della graduatoria.

SERIE D MASCHILE

Successo prezioso anche per la squadra di serie D maschile dell’Elisa, che si aggiudica con autorità e in soli tre parziali (25-19, 25-16, 25-18) lo scontro diretto del PalaFalcone contro l’Union Volley conquistando così la terza vittoria stagionale e soprattutto staccando di sei lunghezze in classifica i rivali di giornata e rafforzando l’attuale settimo posto. Tutto ciò in una partita ben condotta dai pomiglianesi dall’inizio alla fine, con parziali quasi mai in discussione.

ECCELLENZA REGIONALE UNFER 20 MASCHILE

Seconda partita e seconda vittoria per l’under 20 maschile dell’Elisa Volley. I giovani talenti biancazzurri hanno superato agevolmente al PalaFalcone, lunedì 28, il Volley Casoria, superato in tre facili set (25-15, 25-15, 25-18). L’Elisa Volley resta così l’unica squadra imbattuta insieme agli storici rivali della Gis Ottaviano (che però hanno già giocato quattro partite), per un eterno duello che rischia di rinnovarsi anche quest’anno.

ECCELLENZA REGIONALE UNDER 16 MASCHILE

Dopo sei vittorie consecutive arriva la prima sconfitta per l’under 16 maschile dell’Elisa Volley, che trova nell’imbattuta capolista Volley Meta un ostacolo troppo alto, almeno per il momento. Partita dall’andamento strano, quella giocata a Meta di Sorrento: dopo un primo set giocato punto a punto e vinto dai padroni di casa solo 26-24, l’Elisa Volley subisce il contraccolpo e sparisce dal campo nel secondo set, chiuso sul 25-8 in favore dei costieri. Splendida la reazione dei biancazzurri di Pomigliano nel terzo set, chiuso sul 22-25, poi però il quarto vede di nuovo un Meta irraggiungibile (25-13).

SERIE C FEMMINILE

Cade a Caivano l’Elisa Volley di serie C femminile. Quella subita sul campo della vice capolista, però, è una sconfitta che lancia anche qualche segnale confortante, visto che, contro una squadra di grande spessore, l’Elisa ha lottato per quattro set (23-25, 25-12, 25-19, 25-18), aggiudicandosi in volata il primo e poi, dopo aver ceduto nettamente nel secondo, lottando comunque negli ultimi due parziali, che hanno sì evidenziato la supremazia del VolleyPhoenix.it, ma in una partita viva quasi fino alla fine.

SERIE D FEMMINILE

Anche in questo caso l’Elisa Volley deve arrendersi sul parquet della vice capolista, in questo caso l’abanese Volley. Qui però la sconfitta maturata a Sant’Antonio Abate è più netta, con tre parziali piuttosto severi (25-10, 25-15, 25-19), che evidenziano la differenza di valori tra due squadre che lottano per obiettivi ben diversi.