Uomini a gonfie vele, si sblocca la C femminile

Più gioie che dolori nell’intensa settimana di gare della “famiglia” dell’Elisa Volley. E se i buoni risultati della C maschile o delle squadre giovanili non fanno quasi più notizia, stavolta merita di essere evidenziata la prova della C femminile, che si è sbloccata conquistando il primo punto della stagione.

SERIE C MASCHILE

Arriva una significativa doppia vittoria dalla squadra di serie C maschile dell’Elisa Volley, a conferma che, con il recupero di chi a inizio stagione non era al 100% della condizione, il livello di gioco della squadra si è sensibilmente alzato. Con i sei punti conquistati tra mercoledì e sabato scorsi, infatti, l’Elisa Volley ha ora appaiato il Casoria al quarto posto della classifica (con 28 punti), scavalcando proprio una delle due “vittime” della settimana, l’Azzurra Volley. La vittoria più significativa ai fini della classifica è infatti proprio quella di mercoledì 30 contro l’Azzurra Volley, battuta al PalaFalcone con un piuttosto netto 3-1 (25-20, 25-21, 19-25, 25-16). I parziali evidenziano bene come, ad eccezione del calo nel terzo set, i ragazzi di coach Leone siano stati sempre in controllo, nonostante un avversario di indubbio valore. La seconda vittoria, decisamente più scontata ma che rafforza comunque il morale di un gruppo in crescita, è quella di sabato contro l’Alma Mater. Un 3-0 nettissimo (25-8, 25-20, 25-15), con coach Leone che ha potuto approfittare dell’evidente disparità di forze in campo per dare spazio anche a chi finora ha giocato di meno. Proprio su questa seconda partita si concentra Didi Leone nel suo commento: «Quella contro l’Alma Mater, arrivata a Pomigliano anche in formazione rimaneggiata, è stata una vittoria netta, che ci ha permesso di continuare la nostra serie positiva. L’impegno non proibitivo ci ha permesso di far giocare un po’ tutti e soprattutto di giocare in scioltezza. La squadra sta lavorando bene, i ragazzi stanno recuperando entusiasmo e condizione fisica. Speriamo bene per il prosieguo, anche perché sabato ci aspetta una trasferta insidiosissima contro la Nuova Olimpica Avellino, squadra che sta facendo davvero bene, che è arrivata in finale di Coppa Campania ed è andata anche a prendersi un set in casa della capolista Sacs. Prepareremo al meglio questa sfida, sperando di portare a casa un risultato positivo».

SERIE D MASCHILE

Cade, invece, ma con l’onore delle armi, la squadra di serie D maschile, sempre allenata da Didi Leone, al cospetto della Pallavolo Battipaglia, formazione quarta in classifica, che espugna il PalaFalcone in quattro set (19-25, 25-17, 23-25, 22-25). L’Elisa Volley resta comunque al settimo posto, precedendo Unione Volley e Club Campania. Questo il commento a fine gara di coach Didi Leone: «Battipaglia è la quarta forza del campionato – spiega il coach dei pomiglianesi – squadra composta da un buon mix tra giovani ed esperti. I nostri ragazzi hanno disputato una buona partita, ad esclusione forse del primo set nel quale, dopo una buona partenza, sono venuti fuori i nostri limiti caratteriali. Il secondo set lo abbiamo giocato invece molto molto bene, vincendolo anche agevolmente. Il terzo e il quarto li abbiamo comunque giocati punto a punto, con Battipaglia che l’ha spuntata solo in volata, trovandosi anche con i suoi giocatori più esperti in prima linea. Ci resta un po’ di rammarico perché almeno un punto potevamo prenderlo, però la nostra resta un’ottima prestazione, anche da parte di chi nell’ultimo periodo era stato impiegato meno. Il gruppo segue, è unito e sta lavorando bene. I frutti del nostro lavoro iniziano a vedersi».

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 20 MASCHILE

Terza partita e terza facile vittoria per la formazione Under 20 maschile dell’Elisa Volley, che regola con un secco 3-0 in trasferta, con parziali molto netti (12-25, 16-25, 17-25), il Volley World. L’Elisa Volley sale così a quota 9 punti, ancora a punteggio pieno e con un solo set al passivo. Prosegue dunque la sfida a distanza con la Gis Ottaviano (a 12 punti ma con 4 gare giocate), con la Pallavolo Battipaglia a fare da terzo incomodo (8 punti in 4 gare).

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 16 MASCHILE

Fa festa anche l’under 16 maschile dell’Elisa Volley, che liquida con un perentorio 3-0 (26-24, 25-16, 25-13) il Rione Terra, conquistando così la settima vittoria in otto partite giocate e rafforzando il proprio secondo posto, alle spalle del Volley Meta, unica squadra ancora a punteggio pieno.

SERIE C FEMMINILE

Per la prima vittoria bisogna ancora attendere, ma la squadra di serie C femminile dell’Elisa Volley si è finalmente sbloccata, conquistando il primo punto del campionato, tra l’altro in trasferta, sul parquet dell’Ottavima. Una sconfitta in cinque set (25-14, 21-25, 25-18, 22-25, 15-10) che vale quasi quanto una vittoria, perché conferma quei segnali di crescita evidenziati nella trasferta di Caivano e regala i primi timidi sorrisi a una squadra che fin qui ha dovuto ingoiare tanti bocconi amari. E chi sa che da questa gara non inizi la rincorsa dell’Elisa.

SERIE D FEMMINILE

S’illude per un set, la formazione di serie D femminile dell’Elisa Volley Pomigliano, poi è costretta alla resa, contro una Nuova Pallavolo Sarno che, alla lunga, conferma di essere una delle squadre più forti del campionato, dall’alto del suo attuale quarto posto in classifica. Finisce in quattro set (24-26, 25-13, 25-18, 25-13), con la soddisfazione, piccola ma importante, di aver strappato un set in trasferta a una formazione di alto livello.