C femminile in copertina: arriva la prima vittoria

Sono quasi tutte positive le notizie provenienti dal “mondo” Elisa Volley per gli ultimi sette giorni di fare. Tanti i risultati importanti, sui quali però spicca la prima splendida vittoria della squadra di serie C femminile, che battendo l’Indomita Salerno fa capire di credere ancora nella salvezza.


SERIE C MASCHILETorna subito alla vittoria la squadra di serie C dell’Elisa Volley, che probabilmente impiega altri due set per mettersi definitivamente alle spalle l’occasione persa la scorsa settimana contro la capolista Sacs Napoli, ma che poi, quando si ritrova spalle al muro contro un avversario insidioso e la sciato come l’Indomita Salerno, riesce a cambiare marcia e conquistare due punti preziosi, che ne confermano il quinto posto in classifica. Finisce 2-3 (25-16, 25-13, 23-25, 19-25, 9-15), con i primi due set da dimenticare, con l’Indomita padrona del match. Poi la svolta, arrivata in un terzo parziale finalmente tirato e risolto solo in volata in favore della squadra di Didi Leone. Gli ultimi due set vedono in campo un’altra Elisa, che infatti non fatica neanche più di tanto per imporsi al quinto.
UNDER 20 MASCHILECi saranno altre occasioni per prendersi una rivincita, ma stavolta il “grande classico”, lo scontro diretto tra Lirsa Gis Ottaviano ed Elisa Volley premia nettamente la squadra di Ottaviano, che nell’anno in cui la prima squadra sta per tagliare lo storico traguardo della promozione in A2 dimostra di avere motivazioni e talento anche nell’under 20. Finisce 3-0 (25-18, 25-19, 25-22), con il solo terzo parziale realmente lottato. Ottaviano resta così capolista imbattuta (sette vittorie su sette e 21 punti), mentre per l’Elisa arriva la prima sconfitta (15 punti dopo sei partite giocate).
UNDER 16 MASCHILEArriva la decima vittoria in undici partite giocate per l’under 16 maschile dell’Elisa Volley. In casa del Volley World (che pure è quarto in classifica) la partita è senza storia, con i biancazzurri che chiariscono le cose sin dal primo parziale, letteralmente dominato, per poi proseguire in scioltezza e chiudere in tre set (12-25, 18-25, 21-25).
SERIE C FEMMINILESono state necessarie sedici partite, ma alla fine la squadra di serie C femminile dell’Elisa Volley si è sbloccata: dopo il primo punto, arrivato solo qualche settimana fa, sabato sera è arrivata anche la tanto sospirata prima vittoria. Conquistata ai danni dell’Indomita Salerno da un’Elisa Volley bella, autoritaria e convincente, che si è imposta in appena tre set, neanche troppo lottati (25-21, 25-13, 25-21). Un deciso cambio di passo, insomma, che si spera possa costituire la base per una clamorosa rimonta: da giocare ci sono ancora otto partite e le avversarie dirette non sono poi troppo distanti. A fine gara è il capitano Martina Ascione ad esprimere, a nome di tutte, la soddisfazione della squadra: «Tutti noi, squadra allenatore e società, eravamo motivatissimi per questa partita, che volevamo fare a tutti i costi nostra, anche in maniera netta. In particolar modo credo che in questa partita sia emerso il senso del gruppo: ci siamo unite e questo ci ha permesso di esprimerci al meglio anche dal punto di vista tecnico. Finalmente abbiamo dato una scossa alla classifica e speriamo di raggiungere al più presto il nostro obiettivo, cioè la salvezza».
UNDER 18 FEMMINILEBuone notizie anche dall’Under 18 femminile, che martedì 19 ha battuto in quattro set le para età del Koala al termine di una partita che pure non era iniziata benissimo. Il primo set vede infatti prevalere il Koala, ma la reazione delle ragazze dell’Elisa Volley è notevole, soprattutto dal punto di vista mentale: le pomiglianesi riescono così a far girare la partita, aggiudicandosi i restanti tre set e imponendosi per 3-1.
UNDER 14 FEMMINILESplendido anche il comportamento della squadra Under 14 femminile dell’Elisa, che nello scontro diretto contro Arzano si giocava il primato in classifica. Anche in questo caso la partenza dell’Elisa non è stata delle migliori ma, al termine di una gara spigolosa, alla lunga sono emerse personalità, carattere e grinta dell’Elisa Volley, per una vittoria di gruppo arrivata anche grazie allo stupendo tifo che ha portato alla vittoria questo fantastico gruppo