Elisa, l’under 14 esce tra gli applausi

Un accoppiamento decisamente sfavorevole, nonostante l’ottima fase a gironi disputata, mette l’under 14 femminile dell’Elisa Volley, allenata da Pasquale Spadaccio e Domenico Curcio, nelle condizioni di dover tentare l’impresa per superare gli ottavi di finale ed accedere ai quarti. Impresa che non è arrivata, con le giovani pomiglianesi che si sono arrese in tre combattuti set al Volley World, squadra proveniente dal campionato di Eccellenza. A fine gara la delusione è tanta, e il tecnico dell’Elisa Volley, Pasquale Spadaccio, se la prende un po’ anche con la formula del torneo: «Questa è una sconfitta che brucia – dice il tecnico biancazzurro – trovare subito sulla nostra strada una squadra che ha disputato il campionato di Eccellenza ci ha tagliato un po’ le gambe. Puoi metterci la voglia, la grinta, ma in questa partita non è bastato. Un po’ ci abbiamo messo del nostro, perché siamo state troppo contratte, troppo rinunciatarie, troppo molli. Però è chiaro che se vinci il girone e poi ti ritrovi a dover affrontare una squadra di Eccellenza, ti chiedi a cosa sia servita tanta fatica. Certe cose non me le spiego proprio, e non nego di essere molto deluso e amareggiato: lotti, sudi, conquisti dei traguardi che pensi siano importanti e poi ti ritrovi davanti comunque un ostacolo troppo alto. C’è qualcosa che non quadra in tutto ciò».