Festa in casa Elisa: doppio passaggio del turno per la C maschile e femminile

Lavorare duro paga, soprattutto quando in palio ci sono punti importanti in una competizione ufficiale come la Coppa Campania.

A regalare una doppia gioia al patron Menna ci hanno pensato la serie C femminile e quella maschile, entrambe qualificate alla fase successiva.

Le ragazze di coach Spadaccio e Curcio vengono sconfitte in casa nel derby contro la Vb70, al termine di una gara al cardiopalma che ha entusiasmato i circa 200 spettatori presenti al PalaFalcone. Eppure quel punto vale oro, perché consente alle padrone di casa di staccare il pass per il turno successivo di coppa:
‘Partita emozionante, dai due volti,la squadra di casa parte un po’ timida nei primi due set,sbagliando dei fondamentali che nelle prime due gare sono stati eseguiti alla perfezione.3-4 set un altra storia,entrate in campo con un piglio diverso le ragazze sono riuscite a strappare e recuperare i due set di svantaggio..poi come sappiamo il 5 set è una lotteria che a premiato le ospiti – spiega coach Spadaccio – va bene così, siamo riusciti a passare al secondo turno di coppa.buona la reazione del 3-4 set,da migliorare l approccio per entrare in partita velocemente. Ora abbiamo una settimana per preparare al meglio la prima di campionato, andiamo avanti.”

Vittoria netta, invece, per i terribili ragazzi di coach Didi Leone, in quel di Ottaviano: con un sonoro 3-0 la formazione elisiana archivia la pratica qualificazione a punteggio pieno, ripetendo quanto di buono mostrato in occasione della passata stagione.

‘Vittoria netta, quasi mai in discussione, abbiamo sofferto soltanto in alcune occasioni a causa di qualche calo di concentrazione, ma abbiamo prontamente recuperato lo svantaggio- spiega coach Leone – la qualificazione è stata archiviata già al primo set e abbiamo avuto modo di far ruotare tutta la rosa, con un’ottima risposta da parte di tutti i ragazzi che sono stati chiamati in causa.