Elisa volley: quando amore, passione e sacrifici si colorano d’ORO!

Grande festa in casa Elisa: il blu ed il bianco si tingono d’oro per il club caro alla presidentessa Rossella De Crescenzo, che riceve il suo secondo marchio d’oro FIPAV nel giro di pochi anni.

A commentare a caldo le emozioni di questo ulteriore riconoscimento è stata proprio la presidentessa biancoblu, da sempre colonna portante dell’associazione:


” Ricevere per la seconda annualità consecutiva il marchio d’oro per l’attività giovanile ci ha regalato un’ emozione ancora più grande. È bello veder riconosciuti i meriti ed i sacrifici fatti per questo sport così poco conosciuto eppure capace di farti innamorare al primo sguardo, ma ciò rende ancora più difficile il nostro lavoro.

Riconfermare il marchio d’oro significa aver mantenuto un livello altissimo di qualità e di lavoro, aver raggiunto obiettivi di qualità ma soprattutto aver lavorato molto bene con le giovani promesse. Lavorare per i giovani e con i giovani è sempre più difficile,  ma regala emozioni che ti restano nel cuore.
Quando abbiamo ricevuto il primo marchio di qualità (standard) nel 2007 abbiamo festeggiato in famiglia, nella casa che da più di 20 anni ci ospita, il PalaFalcone, e con tutti coloro che per un po o per tanto tempo hanno accompagnato il nostro viaggio. La nostra famiglia allargata, che scherzosamente oggi definiamo lo StafFamiglia, ha lavorato sempre in silenzio,  spesso anteponendo le “serate” in palestra alle famiglie,  ha incassato in maniera elegante chi ha tentato di intralciare il nostro lavoro, ha continuato a sostenere ed incitare ogni singolo atleta di ogni squadra…perché è questo che si fa in famiglia.


Dal 2007 abbiamo ottenuto riconoscimenti sempre più importanti e significativi. Nel 2009 e nel 2011 ancora Marchio Standard..poi nel 2013 e nel 2015 quello d’argento,  nel 2017 il primo storico Marchio di qualità D’Oro…bissato quest’anno.
Festeggeremo ancora tutti insieme,  perché così funziona nelle famiglie..tutti insieme si affrontano i periodi difficili e tutti insieme si festeggiano i SUCCESSI
Negli ultimi anni sono accadute tante cose che hanno cambiato le nostre prospettive per il futuro: il dolore profondo per la scomparsa di persone speciali e l’arrivo di due persone altrettanto speciali hanno cambiato i nostri obiettivi e la nostra vita. Sarà un caso o una coincidenza se il loro nome è Vittorio e Vittoria?
Sicuramente hanno contribuito a renderci persone migliori ed hanno aperto il nostro cuore e la nostra palestra al Sitting Volley, la disciplina paraolimpica, dove si gioca seduti a terra, abolendo le differenze tra normodotati e disabili. Questi atleti ci hanno dimostrato che la volontà e la disciplina possono davvero abolire le differenze.


Un grazie speciale super speciale va allo Staff tecnico che ha sempre lavorato con impegno e sacrificio, contribuendo alla crescita non solo sportiva, di tantissimi atleti ed atlete.
E poi ci sono loro, il cuore pulsante di questa famiglia: i dirigenti,  che nonostante il lavoro personale e le proprie famiglie non ci hanno mai fatto mancare appoggio ed aiuto, in modo assolutamente volontario. A loro va il nostro immenso Grazie.

Un “grazie” sentito e doveroso va anche all’amministrazione comunale di Pomigliano d’Arco che ci consente di portar avanti il nostro sogno sportivo, ma soprattutto offre ai giovani della città la possibilità di crescere stando insieme agli altri: una crescita che non è dunque soltanto sportiva, ma soprattutto umana, grazie ai sani valori che la pallavolo è in grado di trasmettere.


E poi ci sono i grazie silenziosi…leggeri come baci soffiati nel vento,  e sono per chi ci ha dato l’imput di cominciare il percorso come ElisaVolley…ed il suo nome è li tatuato …e per chi aveva iniziato un percorso importante e che da lassù ha continuato a fare il tifo per noi”